Bilancio molto positivo per il Festival Andersen che si è chiuso ieri

Finale con piogga

Sembra essere funzionata la scelta di posticipare l’evento di una decina di giorni. La pioggia di ieri ha spostato eventi all’Annunziata ma senza cancellare il gran finale degli acrobati che ballano sospesi in aria.

E’ molto positivo, il bilancio del Festival Andersen di Sestri Levante, nella prima edizione posticipata di una decina di giorni, per collocarlo alla chiusura delle scuole. Le presenze sembrano aver soddisfatto gli operatori turistici sestresi, e la data è destinata alla conferma nei prossimi anni. Come appreso dalla diretta di Radio Aldebaran, è arrivata la pioggia, ieri, a funestare le ultime ore della kermesse, costringendo a spostare all’Annunziata alcuni degli eventi. Il programma, comunque, è stato realizzato per intero, e si è svolto anche il gran finale dei Transexpress, acrobati che ballano a decine di metri dal suolo. Anche quello è stato un successo all’altezza dell’intera rassegna: la quindicesima, per quanto riguarda il Festival, quarantacinquesima per il concorso letterario.