Barriere antirumore sull’A12 e viabilità in Val d’Aveto, discussione in Regione

Vittorio Mazza
Il consigliere regionale della Lega Vittorio Mazza

Barriere antirumore sull’autostrada A12: la Regione vigilerà perchè Società Autostrade rispetti i propri obblighi.

Lo ha detto ieri l’assessore regionale alle infrastrutture Giacomo Giampedrone in risposta ad un’interrogazione di Vittorio Mazza, consigliere della Lega. Il quale ha sottolineato come le barriere prima siano state installate fra Rapallo e Sestri Levante e poi tolte per problemi strutturali. Giampedrone ha spiegato che la competenza in materia è del Ministero dei trasporti, ma ha anche illustrato le iniziative prese dalla Regione perché Società Autostrade rispetti il cronoprogramma dei lavori.

Mazza ha poi illustrato una seconda interrogazione, relativa alla viabilità della Val d’Aveto ed in particolare ai lavori nei pressi del bivio che porta a località Costafigara, sul ponte di Gramizza e alla chiusura del ponte in località Pievetta sulla provinciale 28. Giampedrone ha risposto illustrando le comunicazioni inviate dalla Regione ad Anas.