Bambino di sei anni in arresto cardiaco in spiaggia

L'automedica del 118

Lunghi attimi di terrore, ieri, nel primo pomeriggio, sulla spiaggia libera davanti al Lord Nelson, a Chiavari. Massaggio cardiaco per il piccolo, trasportato in elicottero al Gaslini e ricoverato in rianimazione.

Una grande paura si è vissuta, ieri, nel primo pomeriggio, a Chiavari, nella spiaggia libera davanti al Lord Nelson pub, dove un bambino di soli sei anni ha accusato un grave malore in acqua, addirittura andando in arresto cardiaco. Determinanti, per salvargli la vita, sono stati gli immediati soccorsi ricevuti. Dapprima, infatti, a praticargli un massaggio è stato un infermiere caposala presente in spiaggia, poi sul posto è arrivato il medico del 118, affiancato dai militi della Croce Rossa di Chiavari. Da ultimo, il bambino, mediante il verricello, è stato caricato sull’elicottero che è rimasto fermo sulla verticale della spiaggia, con grande difficoltà, evidentemente, per il pilota ma anche per i bangnanti che dovevano trattenere le loro cose. Il piccolo, che si trovava nel Tigullio, insieme ad una cugina, ospite di una famiglia di Rapallo, aveva di nuovo il battito autonomo quando è giunto al Gaslini di Genova, dove è stato ricoverato in rianimazione. Da capire i danni che può aver subito nel periodo senza respirazione.