Aveva assunto stupefacenti l’investitore della 60enne

L’uomo è un 41enne di Borzonasca ed è risultato positivo ai test effettuati all’ospedale di Lavagna.

Nella notte i carabinieri hanno inoltre denunciato a Sestri Levante un 41enne cubano che si è rifiutato di sottoporsi al test alcolemico.E’ risultato positivo ai cannabinoidi l’uomo che ieri sera ha investito una sessantenne, di origini ecuadoriane, a Mezzanego, nei pressi del bivio per Vignolo. Si tratta di un 41enne di Borzonasca, gli accertamenti eseguiti presso l’ospedale di Lavagna non hanno lasciato spazio a dubbi: l’uomo aveva assunto stupefacenti prima di mettersi alla guida. E’ stato denunciato, ha subito il ritiro della patente e si è visto sequestrare l’auto. La donna è ricoverata in gravi condizioni al San Martino di Genova.

Nella notte i carabinieri di Sestri Levante hanno denunciato un cubano di 41 anni, residente nell’entroterra, perché si è rifiutato di sottoporsi al test alcolemico. Gli è stata ritirata la patente e sequestrata la vettura che stava guidando.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it