“Avanti Chiavari”, dal depuratore alle prossime elezioni

Massimiliano Bisso di Avanti Chiavari
Massimiliano Bisso di Avanti Chiavari

Il presidente, Massimiliano Bisso, critica il sindaco Levaggi su più fronti e rilancia: “Siamo pronti, con nuove idee, ad accettare la sfida delle urne”.

Le polemiche che proseguono, a Chiavari, sul depuratore, dopo la prima riunione della conferenza dei servizi. Il movimento civico “Avanti Chiavari”, quello dei consiglieri Rombolini e Lagomarsino, critica il sindaco Levaggi, dicendo “non si è accorto di nulla, quando era assessore metropolitano con importanti deleghe come l’urbanistica?”. Nell’occasione, il presidente, Massimiliano Bisso, elenca diverse altre mancanze attribuite al sindaco attuale e lancia la corsa elettorale: “Il nostro movimento è pronto, con programmi e nuove idee per il futuro, ad accettare la sfida delle urne”.