Autocertificazioni 2013: l’Asl 4 ne vuole verificare 1500

Bruna Rebagliati
Bruna Rebagliati, direttore generale della Asl 4

I cittadini sotto esame riceveranno una comunicazione scritta. L’Asl ha aperto tre sportelli dedicati per eventuali chiarimenti.

L’Asl 4 Chiavarese ha individuato circa 1500 dichiarazioni di autocertificazione presentate dai cittadini nel 2013 che necessitano di accertamenti. Tali autocertificazioni verranno verificate mediante comunicazioni inviate ai cittadini con il servizio Postel. A chi riceverà la comunicazione viene contestato il reato di falsa autocertificazione relativa all’esenzione per motivi di reddito della compartecipazione alla spesa sanitaria. Per eventuali chiarimenti, l’Asl 4 ha istituito tre sportelli dedicati presso i Cup di Sestri Levante, Chiavari e Rapallo: il primo apre al lunedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17, il secondo il martedì e mercoledì dalle 14.30 alle 17 ed il terzo il giovedì, sempre dalle 14.30 alle 17.