In auto con le schede per aprire le porte blindate, denunciati

Attenzione contro i possibili furti

Due giovani torinesi con precedenti penali denunciati dai carabinieri a Santa Margherita per il possesso di strumenti atti allo scasso.

Avevano a bordo della loro auto strumenti con i quali sarebbe possibile scassinare porte ed entrare negli appartamenti. Per questo, dopo aver eseguito una perquisizione, i carabinieri hanno denunciato due giovani residenti a Collegno, in provincia di Torino, entrambi con precedenti di polizia. Erano stati fermati e controllati, ieri, a Santa Margherita e, nelle loro dotazioni, erano emerse anche schede sagomate in plastica, che aprono le porte blindate.