Aumentano gli infortuni sul Monte di Portofino

La zona delle Batterie tra San Rocco e San Fruttuoso

I dati in consiglio regionale: 25 soccorsi nel 2017, di cui 17 nel sentiero delle Batterie. In preparazione un progetto per l’Alta Via.

Aumentano gli infortuni di gitanti sul Monte di Portofino. Rispondendo ad una interrogazione di Franco Senarega, l’assessore Stefano Mai, in consiglio regionale, ha riferito che, nel 2017, sono stati 25 i soccorsi sul Monte, in particolare 17 sul sentiero tra San Rocco e San Fruttuoso. «Occorre sottolineare – dice Mai – che gli incidenti sono dovuti nella maggior parte dei casi ad imperizia e superficialità dei visitatori e non dipendono dalla manutenzione dei sentieri che vengono monitorati e  curati dall’Ente Parco». Si stanno valutando, dunque, per l’assessore, ulteriori misure informative, oltre a quelle già attuate con opuscoli e cartellonistica. Esiste, invece, un progetto regionale, presentato al ministero delle infrastrutture, per ottenere un finanziamento per accrescere la sicurezza dei percorsi escursionistici dell’Alta Via dei monti liguri.