Atti persecutori e lesioni alla ex, arrestato un 26enne di Rapallo

carabinieri
La stazione dei carabinieri di Lavagna

Il ragazzo è stato portato dai carabinieri in una comunità terapeutica del Piemonte.

I carabinieri di Lavagna hanno proceduto all’arresto di un 26enne residente a Rapallo in esecuzione della misura di sicurezza detentiva emessa lo scorso 29 ottobre dalla procura della repubblica presso il Tribunale di  Genova. Questo a seguito di atti persecutori e lesioni causate dal giovane alla sua ex fidanzata. I fatti risalgono al periodo 2017-2018. L’arrestato è stato tradotto in una comunità terapeutica in Piemonte, come disposto dall’autorità giudiziaria.