Atp: il 1° aprile il referendum sull’accordo “salva azienda”

Acque sempre agitate in casa Atp
Acque sempre agitate in casa Atp

I lavoratori saranno chiamati a pronunciarsi la prossima settimana, questa mattina saranno comunicate le modalità della consultazione. Intanto fa ancora discutere la calda assemblea di lunedì.

Si terrà il 1° aprile il referendum tra i lavoratori di Atp per ratificare o bocciare l’accordo raggiunto da azienda e sindacati per il salvataggio dell’azienda stessa. I dettagli della consultazione verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa convocata per questa mattina a Genova. Si arriva al referendum in un clima di grande tensione, dopo la caldissima assemblea andata in scena lunedì sera alla Sala Chiamata del porto di Genova. Al termine dell’assemblea si doveva votare l’accordo, ma il clima si è surriscaldato ed il voto è saltato. Sono stati alcuni lavoratori, tra coloro che si sono rivolti alla giustizia dopo il taglio degli stipendi, a contestare i sindacalisti presenti e ad incendiare la sala. Rissa sfiorata e tutti a casa, il 1° aprile dunque un referendum dirà forse la parola definitiva.