Atp, conti in rosso e rischio tagli

Comuni e sindacati si appellano a Regione e Provincia. Oggi l’assemblea dei soci. Si riunisce oggi a Carasco l’assemblea dei soci dell’Atp, l’azienda dei Trasporti Provinciali erede della Tigullio Trasporti. Il buco di bilancio emerso dai conti 2008 è di 1 milione e 600mila euro, che potrebbero diventare due milioni per il 2009. I sindacati, che hanno già proclamato due scioperi nelle ultime settimane, temono riduzioni di personale ed anche di servzi, soprattutto nell’entroterra: già con il prossimo orario invernale, in vigore il 14 settembre, potrebbero avere corso i tagli. Nel frattempo, così, i Comuni di Lavagna, Rapallo e Chiavari, più i consiglieri provinciali Sonia Zarino e Mario Maggi, riuniti ieri dal sindaco lavagnese Vaccarezza, hanno stilato un documento, destinato a Regione e Provincia, chiedendo più fondi per il Tigullio, nel riparto dei finanziamenti regionali al trasporto pubblico. All’azienda si chiede invece di ottimizzare il rapporto costi/ricavi, fatti salvi servizi e livello occupazione.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it