Atp, autobus in circolazione anche per Capodanno

Una delle corriere appena acquistate

L’azienda fa il punto della situazione sull’acquisto dei nuovi mezzi: entro metà gennaio ne entrano in funzione quaranta.

Le corriere Atp saranno in circolazione anche nella giornata di Capodanno, con partenze dalle 13 sino a sera. Lo fa sapere l’azienda del trasporto pubblico locale, che annuncia, con una nota anche l’arrivo di una quarantina di nuovi mezzi, che si aggiungono a quelli già presentati a metà dicembre: «Entro metà gennaio – spiega il presidente Enzo Sivori – l’età media dei mezzi scenderà a 10,7 anni, contro i quasi 13 anni di anzianità media di inizio 2018. I nuovi mezzi si prestano perfettamente a rispondere alle esigenze dei nostri passeggeri. La modernizzazione dei mezzi ha subito una forte accelerazione grazie a diverse procedure di bando per la fornitura di nuovi bus» . Riepilogando, la prima acquisizione era stata di 10 nuovi mezzi da 12 metri tipo Crossway Line. Poi è partito un nuovo bando per l’acquisto di 24 autobus interurbani classe II da 10,5 metri per una spesa complessiva di 5 milioni di euro. 10 dei 40 ulteriori mezzi acquistati saranno dotati di pedana per permettere l’accesso facilitato per le persone con mobilità ridotta o in carrozzella che verranno utilizzati in tutte le marco linee extraurbane: 2 mezzi saranno in Valle Stura, 2 in Valle Scrivia, 2 in Val Trebbia, 2 in Val Fontanabuona e 2 a Genova-Val Polcevera. In futuro, nel Tigullio, previsti anche mezzi ibridi, mentre entro il 2019 sarà del tutto a emissione zero la tratta tra Santa e Portofino.