Asilo nido di Lavagna, arriva l’interrogazione

I consiglieri di minoranza a Palazzo Franzoni

Si avvicina il prossimo anno scolastico e ancora, dopo il ritiro dal consiglio comunale dell’ordine del giorno che promuoveva l’interruzione del servizio e l’offerta in affitto dei locali, non si conosce quale futuro si voglia dare per la gestione dell’asilo nido di Lavagna. Così, tutti i consiglieri di opposizione hanno firmato una interrogazione per chiedere al sindaco Mangiante lumi su come intenda agire. Pittau, Stefani, Di Martino, Corsi e Maggi rilevano “che l’anno educativo 2019/2020 è già avanzato e si conclude al 31 luglio 2020” e che “entro il mese di maggio le amministrazioni comunali dovrebbero chiudere le iscrizioni al servizio per l’anno scolastico 2020/21 per il successivo settembre 2020”.