Asilo di corso Millo, Levaggi: “Capisco i genitori, ma è competenza statale”

Il sindaco di Chiavari Roberto Levaggi

In merito alla ettera scritta dai genitori e indirizzata agli uffici comunali sui problemi relativi all’asilo di corso Millo, Levaggi assicura la propria disponibilità e comprensione, ma ricorda che la competenza sull’istituto non è comunale.

Sulle problematiche di personale presso la scuola materna di corso Millo e la lettera scritta dai genitori e indirizzata agli uffici comunali, il sindaco di Chiavari Roberto Levaggi precisa di non aver ricevuto la missiva, pervenuta in Comune quando ancora non si era insediato, ma assicura di essere disponibile a valutare tutte le soluzioni possibili per “migliorare il servizio reso alle famiglie di Chiavari”: “Il problema però riguarda il Provveditorato agli studi di Genova, in quanto la scuola materna di Corso Millo rientra nella direzione didattica del secondo circolo -ammette Levaggi -.Capisco i problemi dei genitori che non riescono a iscrivere i propri figli e quelli del personale, ma l’asilo di Corso Millo non è di competenza del Comune: come amministrazione gestiamo direttamente la scuola dell’infanzia San Giovanni Bosco di Caperana, dove possiamo eventualmente valutare degli interventi. Quello che è importante da precisare è che, se lo Stato non interviene a supporto delle scuole come quella di Corso Millo, non si può sempre chiedere al Comune di sopperire a delle mancanze”.