Arturo Brachetti questa mattina ha incontrato gli studenti del Liceo Artistico Luzzati di Chiavari

Arturo Brachetti ha raccontato la sua storia
Arturo Brachetti ha raccontato la sua storia

Il popolare trasformista, attore e regista ha invitato gli studenti a non cedere all’omologazione ed a credere alle loro qualità. L’incontro è stato organizzato dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Chiavari, nell’ambito del progetto #CREDERENONCREDERE.

Questa mattina Arturo Brachetti ha incontrato gli studenti del Liceo Artistico Luzzati di Chiavari. Il popolare trasformista, attore e regista, ha raccontato la sua storia agli studenti: l’infanzia povera, l’incontro con un sacerdote in seminario che gli ha fatto scoprire l’illusionismo, l’arrivo in Francia nel 1978 ed il debutto come trasformista, un genere allora quasi abbandonato. Brachetti ha parlato anche di “Tanto per cambiare”, il libro pubblicato lo scorso anno, un romanzo in parte ispirato alla sua vicenda personale. L’incontro era organizzato dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Chiavari, nell’ambito del progetto #CREDERENONCREDERE. Brachetti ha invitato gli studenti a formarsi una propria personalità, a non uniformarsi ed a credere nelle proprie capacità, perché ognuno ha dei valori e dei talenti. In dono ha ricevuto un costume di scena ed un dipinto realizzato dai ragazzi del Liceo.