Artigiano di Casarza Ligure accusato di truffa

carabinieri
I carabinieri hanno denunciato l’uomo

L’uomo ha 28 anni ed avrebbe venduto un impianto fotovoltaico ad un anziano di Pavia, senza consegnare l’impianto dopo aver incassato l’anticipo.

Prima riceve 3.190 euro per l’installazione di un impianto fotovoltaico, poi si dà alla macchia, senza mai consegnare l’impianto. Questa l’accusa che pende sul capo di un 28enne artigiano di Casarza Ligure, denunciato dai carabinieri di Moneglia per truffa. A rivolgersi ai militari per segnalare quanto accaduto è stato un ottantenne della provincia di Pavia.