Arsenale detenuto in maniera non regolare da un anziano

Originale controllo per i carabinieri

Fucili e munizioni in un armadietto non chiuso: i carabinieri propongono la revoca dell’autorizzazione alla detenzione.

A Recco, un uomo di 77 anni si è visto sequestrare dai carabinieri della stazione cittadina quattro fucili e 192 munizioni. Tutto l’arsenale era regolarmente denunciato, ma i carabinieri, controllando le modalità di conservazione, hanno trovato che si trovava in un armadietto, neppure chiuso a chiave, e pertanto la detenzione non rispettava la normativa in materia. All’anziano dovrebbe essere revocata l’autorizzazione.