Arrivata la nuova gru alla Fincantieri

La vecchia gru del cantiere

La chiatta proveniente da Genova ha attraccato alle 8 di questa mattina. Ora verrà montata la nuova apparecchiatura, con un braccio di 54 metri e la portata di 140 tonnellate.

E’ arrivata questa mattina, attorno alle 6, davanti a Riva Trigoso, per attraccare alle 8, la chiatta che ha trasportato allo stabilimento Fincantieri la nuova gru, che sostituisce, dopo anni di attesa, quella rottasi nel 2008, quando il distacco del braccio avrebbe potuto provocare una strage, se l’enorme leva di ferro fosse caduta in un’altra zona del cantiere. La nuova gru ha un braccio di 54 metri ed una portata di ben 140 tonnellate: “E’ un simbolo della ripresa del lavoro a Riva – commenta Sergio Ghio, segretario nel Tigullio della Fiom Cgil – perché i raprpesentanti dei lavoratori rivendicavano investimenti quando continuavano a dirci che non c’erano risorse”. Con la nuova gru, è garantita, concretamente, la prosecuzione delle attività a Riva Trigoso stabilita dai vari accordi.