Arriva l’illuminazione per l’ultimo tratto della diga foranea di Santa

Nuove luci in arrivo per la diga foranea di Santa Margherita Ligure

Questa mattina è stato presentato il progetto, i lavori costeranno 200 mila euro e saranno finanziati dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Termineranno per l’estate 2013.

E’ stato presentato questa mattina il progetto di illuminazione e arredo urbano dell’ultimo tratto di diga foranea del porto di Santa Margherita Ligure. Il lotto, che chiude la gamma di lavori che hanno interessato negli ultimi anni il porto turistico, è finanziato dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture per un importo di 200.000 euro. L’investimento va a sommarsi ai 2,7 milioni impiegati per il prolungamento e ai 400.000 che ne hanno reso possibile la pavimentazione. Soggetto attuatore dei lavori è il Provveditorato alle Opere Pubbliche della Lombardia e della Liguria. L’ente statale ha ideato un progetto complessivo di tredici nuovi pali di illuminazione flessibili e polifunzionali, quattro lampade a muro e sei nicchie in asse con le rispettive bitte, che saranno utilizzate per acqua ed energia elettrica ad uso delle imbarcazioni. A coronamento dei nuovi impianti, il Provveditorato ha proposto un’insegna luminosa, lunga dodici metri, recante la scritta “Santa Margherita Ligure. I lavori saranno appaltati entro la fine dell’anno e termineranno prima dell’estate 2013.