Arrestato uno spacciatore molto attivo nel Tigullio

I Carabinieri lo hanno fermato in corso De Stefanis, mentre vendeva una dose ad un rapallese.E’ stato arrestato uno degli spacciatori che maggiromente riforniva di droga i tossicodipendenti del levante. Si tratta di Nasrallah Zidi, tunisino di 37 anni, residente a Genova. Lo hanno fermato ieri i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Santa Margherita, guidati dal tenente Dario Ragusa, che indagavano da tempo sui traffici in zona. Il tunisino è stato sorpreso in corso De Stefanis, mentre vendeva una dose di eroina ad un rapallese di 29 anni, a sua volta deferito all’autorità amministrativa. Le perquisizioni, personale e domiciliare, effettuate ai danni dello spaccaitore, adesso in carcere a Marassi, hanno permesso di rinvenire 40 grammi complessivi di eroina, ripartiti in 50 dosi, e banconote di vario taglio per un totale di 5.000 euro.