Arrestato per droga un marocchino residente a Mezzanego

Il materiale sequestrato dai carabinieri
Il materiale sequestrato dai carabinieri

Il giovane, 23 anni, è stato fermato dai carabinieri a Lavagna: aveva due etti di hashish, 0,6 grammi di eroina e 550 euro in contanti.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sestri Levante, insieme ai colleghi della stazione di Lavagna, hanno arrestato un marocchino di 23 anni, residente a Mezzanego, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato fermato ieri a Lavagna per un controllo. A tradirlo è stato il suo nervosismo, che ha insospettito i carabinieri, i quali hanno provveduto ad una perquisizione personale e del suo veicolo. Sono così saltati fuori 200 grammi di hashish, confezionati in due panetti, e 0,6 grammi di eroina. Il 23enne aveva con sé anche 550 euro in contanti, che i militari ritengono frutto dell’attività di spaccio. Stupefacenti e denaro sono stati sottoposti a sequestro.