Arrestato lo scassinatore di garage e magazzini

Negli ultimi mesi ha colpito quindici volte tra Chiavari e Lavagna. I carabinieri gli hanno trovato oggetti rubati per unvalore di 70mila euro. E’ finito in cella, lo scassinatore dei garage. E’ stato arrestato questa mattina all’alba, infatti, un29enne, chiavarese, disoccupato e pluripregiudicato, al quale il pm Margherita Ravera ed i carabinieri del nucleo radiomobile di Chiavari attribuiscono una quindicina di furti in box e magazzini, messi a segno nei mesi scorsi. Ad essere presi di mira, in prevalenza, idraulici, elettricisti, piccoli impresari edili ed agenti di commercio, ai quali l’uomo rubava trapani martelli pneumatici, motori elettrici, utensili, da rivendere poi al mercato nero. Tra la sua abitazione ed il cortile, i militari hanno sequestrato merce per 70mila euro: ad alzare il valore, anche due automobili, sempre sottratte nei garage, e ferme nel suo cortile, nascoste, destinate, probabilmente, a venire smontate e vendute a pezzi, magari all’estero: si tratta di una Renault Clio e di un prezioso Tuareg della Volkswagen.


RedazioneRadio Aldebaran – www.radioaldebaran.it