Arrestato 37enne a Sestri Levante: aveva 165 grammi di hashish

I carabinieri con il materiale sequestrato
I carabinieri con il materiale sequestrato

L’uomo, un italiano nato in Belgio, è stato visto dai carabinieri parlare con uno straniero nel quartiere della Lavagnina. La perquisizione domiciliare ha portato alla luce lo stupefacente, ma anche 1.500 euro in contanti ed un coltello a serramanico.

Un italiano di 37 anni, nato in Belgio, ma residente a Sestri Levante, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato adocchiato dai militari mentre parlava con uno straniero nel quartiere della Lavagnina. I carabinieri si sono avvicinati per un controllo ed il 37enne ha dato evidenti segni di nervosismo. Sono così scattate le perquisizioni, sia personale che domiciliare. In casa nascondeva 165 grammi di hashish e 1.500 euro in contanti, che i carabinieri ipotizzano frutto dell’attività di spaccio. Aveva anche un coltello a serramanico, con la lama ancora intrisa di stupefacente: era stato utilizzato per il taglio dei due panetti di hashish trovati dai carabinieri. Droga, contanti e coltello sono stati sequestrati, mentre il 37enne veniva sottoposto ai domiciliari.