Area marina di Portofino, Giorgio D’Alia eletto presidente

D'Alia nuovo presidente dell'Area protetta

L’elezione alla carica, con validità triennale, è avvenuta all’unanimità da parte del cda del Consorzio di gestione dell’area. In programma un progetto di sviluppo congiunto di ambiente e turismo.

È Giorgio D’Alia il nuovo presidente del Consorzio di gestione dell’Area marina protetta di Portofino. Ad eleggerlo alla carica triennale, con parere unanime, il cda del Consorzio, composto dai sindaci di Santa Margherita e Camogli e da rappresentanti della Provincia e dell’Università di Genova. Il neo-presidente, che succede in carica al veterano Vito Gedda, ha dichiarato la propria intenzione di coniugare attenzione alla preservazione ambientale e attività di promozione turistica, due aree che a suo parere si alimentano a vicenda. Fra le tematiche che D’Alia dovrà affrontare a breve anche l’ordinanza “salva crociere” firmata il 30 aprile dall’ufficio circondariale marittimo di Santa Margherita, in vigore fino al 31 ottobre.