Approvato il progetto per Bacezza

La frana come si presentava il 16 novembre 2019

A seguito della frana del 16 novembre 2019 presso l’ex cava di Bacezza, sito di raccolta e stoccaggio dei rifiuti cittadini, il Comune di Chiavari ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica per mettere in sicurezza l’area

completando, e implementando, le opere già realizzate per circa 510 mila euro. «A novembre 2019 i rocciatori hanno immediatamente installato una serie di reti armate sui fronti in fase di distacco, successivamente la scarpata è stata alleggerita dal materiale instabile, realizzando una scogliera al piede della frana a margine della rampa carrabile», spiega il sindaco, Marco Di Capua, aggiungendo: «È adesso necessario completare i lavori con la messa in sicurezza idrogeologica dell’intera area grazie ad interventi sia sul pendio che alla base dello stesso».