Andrea Giorgi: “Indecenti i servizi igienici della stazione ferroviaria di Cavi”

L’ex consigliere comunale Andrea Giorgi

Andrea Giorgi, presidente di angavaL-Lavagna che cambia, denuncia la situazione anti igienica dei servizi igienici della stazione ferroviaria di Cavi di Lavagna. “Nei giorni scorsi – rivela Giorgi – la nostra organizzazione ha ricevuto diverse segnalazioni.

Andrea Giorgi, presidente di angavaL-Lavagna che cambia, denuncia la situazione anti igienica dei servizi pubblici della stazione ferroviaria di Cavi di Lavagna. “Nei giorni scorsi – rivela Giorgi – la nostra organizzazione ha ricevuto diverse segnalazioni relativamente allo stato di abbandono e grave degrado dei servizi igienici della stazione di Cavi nonostante la piena stagione estiva. Per decenza omettiamo di produrre fotografie, anche per non disturbare lo stomaco dei nostri gentili interlocutori. Chi ha avuto la sventura di entrarvi se ne è pentito amaramente ed è uscito senza poterli usare per la paura di prendere qualche malattia. Per rispetto dei cittadini e degli eroici turisti che ancora considerano la nostra città una meta – conclude Giorgi – chiediamo al Comune di Lavagna di attivarsi con la massima sollecitudine per ovviare a questo increscioso ed incivile inconveniente o, se del caso, trasmettere la presente denuncia a chi di competenza.