Andrea Carannante si offre per intervenire in porto

Degrado nel porto di Santa Margherita Ligure
Degrado nel porto di Santa Margherita Ligure

L’esponente comunista si dice disponibile a rimuovere “le componenti che stanno rovinando la pavimentazione del porto”: tra queste cita anche la scritta con il nome della città.

Andrea Carannante del Partito Comunista dei Lavoratori e dell’associazione “Libera Santa” si offre per rimuovere gratuitamente, a Santa Margherita Ligure, quelle che definisce “le componenti che stanno rovinando la pavimentazione del porto, ma anche l’immagine della città”. “Il tutto attraverso personale specializzato ed assicurato – precisa Carannante – a patto che il trasporto e lo smaltimento siano a carico di chi ha avuto responsabilità”. Tra gli elementi che l’esponente comunista si offre di rimuovere, anche la nuova scritta con il nome della città.