Andrea Bocelli a Portofino: polemiche sui tir, il Comune precisa

Portofino si appresta ad ospitare Andrea Bocelli

Fa discutere il numero dei camion che transiteranno sulle strade del Tigullio occidentale in vista del concerto. E intanto arriva la conferma che lo spettacolo non sarà aperto al pubblico.

Continua a far discutere il concerto che Andrea Bocelli terrà a Portofino l’11 e 12 agosto. Un evento che non sarà aperto al pubblico e per il quale quindi non è prevista la vendita di biglietti. Potrà assistervi, in definitiva, solo chi riceverà l’invito per essere quella sera in piazzetta. Ma a far discutere sono i camion attesi nel Tigullio per l’evento, mezzi necessari per consentire la registrazione dello spettacolo. Santa Margherita Ligure e Rapallo ospiteranno undici camion, di dimensioni tra gli 8 e i 10 metri: gli spostamenti avverranno in orario notturni tra il 5 e l’8 agosto, utilizzando camion di diverse dimensioni, tra i 7 e i 10 metri. Saranno utilizzati poi due mezzi tecnici che raggiungono gli 11 metri e che rimarranno a Portofino. “L’evento “Bocelli live in Portofino” – si legge in una nota diramata dal Comune – porterà notevoli vantaggi concreti e di immagine, non solo al nostro Comune, ma anche alle città del levante ligure e della Liguria intera”.