Ampliamento Coop, Capurro chiede chiarezza

Il municipio di Rapallo in piazza delle Nazioni
Il municipio di Rapallo in piazza delle Nazioni

“Si è sempre detto che la pratica sarebbe stata una variante urbanistica, da votare in consiglio comunale”, rileva il consigliere di minoranza, che chiede formalmente quali provvedimenti sanciscano l’ampliamento del supermercato.

Ampliamento della Coop e, in cambio, da parte dell’azienda, una passerella sul Boate da 300mila euro donata al Comune: gli sviluppi che sta prendendo la vicenda a Rapallo non convincono Armando Ezio Capurro, secondo il quale “più volte si è discusso e deliberato che la pratica di variante urbanistica avrebbe dovuto essere approvata dal consiglio comunale”. Attualmente, sembra invece che la Coop abbia il diritto ad ampliarsi con una normale procedura in tutti gli spazi già appartenenti alla Boggia, anche come carrozzeria. Capurro ha scritto al segretario comunale, chiedendo se esistano provvedimenti che consentano l’ampliamento, chi abbia stretto accordi con Coop, un parere di legittimità sulla procedura da percorrere senza consiglio.