Ammistrazione Costa, ecco gli incarichi ai consiglieri

Giorgio Costa, nuovo sindaco di Rapallo

Assegnati oggi ufficialmente dal nuovo sindaco di Rapallo gli incarichi ai consiglieri comunali che aiuteranno l’amministrazione nelle sue attività. Il primo cittadino Giorgio Costa terrà per sè le deleghe non attribuite.

Sono state assegnati gli incarichi ai consiglieri comunali che aiuteranno l’amministrazione rapallese di Giorgio Costa nelle sue funzioni. Carlo Amoretti si occuperà di servizi demografici, Salvatore Faenza di problematiche frazionali e feste patronali, Lorenzo Gambero di politiche giovanili, politiche animali e informatica. A Mariella Gerbi è stato conferito l’incarico alle politiche abitative, alle politiche del lavoro, volontariato, famiglia, infanzia e invecchiamento attivo; Luigi Reggioni sarà impegnato sul tema dei grandi impianti tecnologici e degli impianti speciali e Maurizio Vetrugno si interesserà delle problematiche viabilistiche, alle problematiche del corpo di polizia municipale e della sicurezza. Il sindaco, che terrà per sé le deleghe non atribuite, ha commentato: “Gli incarichi affidati permetteranno agli stessi consiglieri di contribuire più fattivamente all’azione politico-amministrativa della Città. I consiglieri scelti hanno il compito di curare la materia indicata senza possibilità di impegnare l’Amministrazione comunale all’esterno. L’attività deve essere svolta in coordinamento con l’Assessore di riferimento o con il Sindaco anche per gli aspetti organizzativi”.