Allerta meteo gialla fino alle 14 nel Levante ligure

Nel Levante l’allerta gialla durerà fino alle 14

Più di metà Liguria da stamani alle 8 è tornata in criticità verde. Il fronte di perturbazione è passato e si sta spostando come previsto verso sud. Qualche disagio nel Tigullio con allagamenti a Rapallo e Chiavari nella serata di ieri.

“Più di metà Liguria da stamani alle 8 è tornata in criticità verde. Il fronte di perturbazione è passato e si sta spostando come previsto verso sud. Contiamo purtroppo qualche disagio nel Tigullio con allagamenti a Rapallo e Chiavari nella serata di ieri ma nel complesso la risposta del nostro territorio è stata ottima”. A dirlo l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone, dopo aver fatto questa mattina alle 9 il punto della situazione con il Dipartimento nazionale di Protezione Civile. In tutta la Liguria l’allerta meteo è declassata a verde tranne nel Levante ligure dove sarà gialla fino alle 14 di oggi. “Tra Portofino e Rapallo sono caduti tra i 40 e i 50 mm di pioggia in circa mezz’ora – sottolinea Giampedrone – provocando disagi e allagamenti in qualche abitazione e attività commerciale. Per effetto dei venti sembra, fortunatamente, che la gran parte della perturbazione si sia scaricata in mare: se si fosse scaricata a terra avrebbe potuto provocare ingentissimi danni”. Tra i dati significativi registrati da Arpal, sono caduti oltre 3500 fulmini in circa 6 ore e i venti hanno toccato i 90 chilometri orari.

Questa mattina alle 11 è previsto un nuovo punto della situazione al quale parteciperà anche il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.