Allerta declassata: arancione dalle 21, dalla mezzanotte gialla

Allerta declassata

La valutazione delle nuove uscite modellistiche e il passaggio della piena della Magra, in corso in questi minuti all’interno dei limiti di guardia, hanno portato Arpal a modificare così l’allerta meteo:

Da Portofino al confine con la Toscana (zona C): bacini piccoli gialla fino alle 8 di domani, lunedì 4 novembre; bacini medi e grandi rossa fino alle 21 di stasera, poi arancione fino a mezzanotte, dopo gialla fino alle 8 di domani.

Entroterra di Centro-Levante – da Valle Scrivia alla Val d’Aveto (zona E): bacini piccoli gialla fino alle 8 di domani; bacini medi e grandi arancione fino alle 21, poi gialla fino alle 8 di domani, lunedì.

Arpal specifica di prestare attenzione anche al moto ondoso, già in aumento in queste ore. Per domani la mareggiata si annuncia da Libeccio, intensa sulle coste del Centro-Levante (zone B-C), con altezza di onda media di 4.5/5 metri e un periodo – l’intervallo di tempo fra un’onda e l’altra – intorno ai 10 secondi.

Per domani venti di burrasca da Sud Ovest su A, forti sul resto della regione, con raffiche fino a 80/90 km/h.

Queste le precipitazioni cumulate della giornata:

241.2 mm        Bargone

223.8 mm        Carro

218.2 mm        Tavarone

205.6 mm        Statale

198.6 mm        Sestri Levante – Sara