Allerta arancione e rossa: le disposizioni per domani, 29 ottobre

Allerta rossa
Allerta rossa per la giornata di domani

Scuole chiuse ovunque, saltano i mercati (anche quello di piazza Mazzini a Chiavari) e dalle 12 dovrà chiudere l’Ipercoop a Carasco. 

La proclamazione degli stati di allerta prima arancione poi rosso determina, domani, 29 ottobre, il blocco di molte attività, in tutto il Levante ligure. Le scuole sono chiuse ovunque. Chiusi cimiteri e impianti sportivi. Niente mercato settimanale del lunedì a Recco, così come non si svolgono quelli giornalieri a Rapallo (piazza Venezia) e Chiavari (piazza Mazzini). Provvedimenti straordinari sono attuati dal Comune di Carasco, che chiuderà, dalle 12, con l’introduzione dell’allerta rosso, le attività di via Conturli, ovvero la ex Sogegross e il deposito Atp, l’Ipercoop i Leudi e le attività lungo il torrente Lavagna: Vivai Gaggero, Verde Pistacchio, West Saloon. La raccomandazione generale è evitare di uscire, in particolare dopo le 12, se non davvero strettamente necessario.