Allerta arancione, 7.30: piogge intense ma niente danni. Scuole aperte a Recco

Attese piogge intense sino al pomeriggio
Attese piogge intense sino al pomeriggio

Nel Golfo Paradiso, questa mattina, confermata l’indicazione di ieri: scuole aperte a Recco e Camogli, chiuse ad Avegno ed Uscio. I provvedimenti speciali dei Comuni: Lavagna vieta il transito veicolare sul lungomare.

Piogge a tratti molto intense e temporali segnano questo primo scorcio di giornata, nel Levante ligure. Non si segnalano, però, al momento, interventi dei vigili del fuoco per problematiche di allagamenti o altro. Il Comune di Recco, che aveva lasciato un margine di incertezza, rimandando a stamattina le ultime verifiche, conferma che le sue scuole saranno aperte. Sempre nel Golfo Paradiso, scuole aperte a Camogli, chiuse ad Avegno e Uscio. Per quanto riguarda il Tigullio, ricordiamo che le scuole, oggi, sono annunciate chiuse a Chiavari, Rapallo, Zoagli, Lavagna, Cogorno, Cicagna, Moconesi, Orero, Favale, Lorsica, Neirone e Lumarzo, Ne, Mezzanego, Borzonasca, Rezzoaglio, Santo Stefano.  I Comuni, generalmente, hanno per lo più vietato i mercati e chiuso palestre e parchi gioco. Ci sono, poi, i provvedimenti speciali di ciascuno:  a Lavagna, vietato il traffico veicolare su lungomare Labonia e quello di Cavi, oltre che, ovviamente, sul lungoEntella e sulla pedonale della Barattina. A Santa Margherita, l’ordinanza precisa anche il divieto per “gli spettacoli in locali pubblici o aperti al pubblico”  e “il divieto di sosta con rimozione forzata in via XXV Aprile e via Madonnetta in corrispondenza del tratto di tombinatura del Fosso di Nozarego”. I volontari del gruppo di protezione civile della Croce verde chiavarese fano sapere che “sono in costante contatto con i Comandi di Polizia Locale dei Comuni di Chiavari, Lavagna, Leivi, la struttura di Protezione Civile della Regione Liguria e Prociv-Arci Liguria” e impegnati a diffondere le notizie tra la cittadinanza.