Alle Feste di Luglio vietate bottigliette di vetro e alluminio

Dal primo al 3 luglio a Rapallo

L’ordinanza del sindaco di Rapallo vieta la vendita di bottigliette di vetro o alluminio dalle 20 alle 3 dal primo a 3 luglio in occasione delle Feste di Luglio. 50 euro per chi tragredisce. Interessata l’area tra la ferrovia e il litorale.

Anche il Comune di Rapallo si prepara alle Feste di Luglio con un’ordinanza che bandisce le bottiglie di vetro e pure quelle di alluminio: nei giorni 1, 2 e 3 luglio, durante i festeggiamenti in onore di N.S. di Montallegro, con relativa cerimonia religiosa, fiera e spettacoli pirotecnici dalle ore 20:00  alle ore 03:00 è fatto divieto di vendita da asporto (anche tramite distributori automatici), di ogni tipo di bevanda in contenitori di vetro e di alluminio per tutte le attività economiche, compresi i titolari di autorizzazioni commerciali su aree pubbliche e le attività artigianali alimentari, anche quelle le cui occupazioni suolo sono state  rilasciate in via straordinaria a qualunque titolo. L’ordinanza del sindaco Carlo Bagnasco interessa l’area compresa tra la cinta ferroviaria e il litorale, delimitato a ponente tra corso Colombo e l’ Aurelia fino a via Costaguta, a levante tra l’Aurelia (all’altezza dell’intersezione con via Baisi), via Zunino,via Avenaggi, via Sampietro, piazzale Escrivà, piazzale San Francesco e via San Francesco. Ai trasgressori verrà comminata una sanzione amministrativa di 50 euro.