Allagamenti a Chiavari, Canepa: “Spendono soldi per il piazzale della Cattedrale, ma per sistemare la situazione niente”

Il consigliere comunale Giorgio Canepa
Il consigliere comunale Giorgio Canepa

“Incredibile che per un temporale così breve si debba creare una situazione di pericolo per i negozi alla confluenza di via dei Gandolfo con via Rivarola.” Sono le parole di Giorgio Canepa, consigliere di minoranza di Partecip@attiva che si scaglia, ancora una volta contro la giunta Levaggi.

“Incredibile che per un temporale così breve si debba creare una situazione di pericolo per i negozi alla confluenza di via dei Gandolfo con via Rivarola.” Sono le parole di Giorgio Canepa, consigliere di minoranza di Partecip@attiva che si scaglia, ancora una volta contro la giunta Levaggi. “Purtroppo in questi ultimi anni periodicamente si verificano situazioni come questa. Ci sarà certamente una ragione: il flusso di acqua che viene dalla collina, salita Gianelline, non opportunamente indirizzato e smaltito, modifiche fatte, chissà da chi, negli allacciamenti allo scarico verso la condotta centrale, nuove costruzioni fatte sul tracciato dello scarico, mancata o errata manutenzione della condotta di scarico, mancata pulizia di alcuni tombini o altre situazioni non meglio chiarite. E cosa ha fatto fino ad adesso il Comune di Chiavari – si domanda Canepa – solo parole e niente di più. E’ colpa di Idrotigullio ? O del Comune ? Ai cittadini non importa di sapere di chi sia la colpa, importa che si intervenga. E quello che e’ successo in circa 10 minuti, se fosse durato 1 ora o più, che cosa sarebbe successo?” Poi una battuta. “Spendono tanti soldi per il piazzale della Cattedrale, ma per sistemare questa situazione non si fa niente”