Alessandro Puggioni (Lega Nord) preoccupato per il possibile arrivo di nuovi profughi nel Tigullio

Il consigliere regionale Alessandro Puggioni
Il consigliere regionale Alessandro Puggioni

Secondo il consigliere regionale della Lega Nord i Comuni più “a rieschio” sarebbero Lavagna, Cogorno e Chiavari.

“I Comuni del Tigullio saranno costretti ad accogliere nuovi migranti, nonostante la reale volontà della maggioranza dei cittadini. Lavagna, San Salvatore di Cogorno e Chiavari appaiono le città più a rischio per questa scellerata operazione”. Parole che portano la firma di Alessandro Puggioni, consigliere regionale della Lega Nord, e che seguono la pubblicazione, da parte della Prefettura, di un bando per l’accoglienza di migranti richiedenti protezione internazionale. Un appalto che vale quasi 1,5 milioni di euro e che prevede 350 posti d’accoglienza nei Comuni della Città Metropolitana. “Bisogna che la Prefettura – aggiunge Puggioni – non permetta che gli immigrati vengano accolti in strutture a contatto e frequentate da bambini e adolescenti”. Il consigliere regionale della Lega Nord dà poi anche pubblicamente il benvenuto a Francesco Orlandini, nuovo direttore sanitario dell’Asl 4 Chiavarese. “Un incarico importante – afferma Puggioni – per il progetto di riforma complessivo del sistema sanitario ligure, che porterà un miglioramento nella qualità del servizio e vantaggi ai cittadini”.