Alessandro Puggioni (Lega Nord) caustico con don Mario Pieracci: “Buon viaggio!”

Il consigliere regionale Alessandro Puggioni
Il consigliere regionale Alessandro Puggioni

Il sacerdote ha annunciato l’intenzione di lasciare l’Oasi di Belpiano. Secondo il consigliere regionale della Lega Nord, i cittadini non sentiranno la sua mancanza, né quella dei profughi. Puggioni dice la sua anche sugli alberghetti di Rapallo: “Sì allo svincolo se serve a riqualificarli”.

Dalle colonne del Secolo XIX di oggi don Mario Pieracci annuncia l’intenzione di lasciare l’Oasi di Belpiano quando questa non sarà più utilizzata come struttura per rifugiati”. Un annuncio che sembra non dispiacere affatto al consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Puggioni, secondo il quale “i cittadini della Fontanabuona e del Tigullio non sentiranno la sua mancanza, né quella dei migranti a Borzonasca”. Il consigliere regionale parla di un business da 770 mila euro all’anno e chiede a don Pieracci perché invece di aiutare eventuali clandestini non sia altrettanto umano “con bimbi ed anziani delle famiglie italiane in difficoltà”. Lo stesso Puggioni, insieme a Gabriele Vecchia, segretario della Lega Nord a Rapallo, interviene anche in merito alla vicenda degli alberghi di Via Gramsci: i due si dicono possibilisti sullo svincolo per gli hotel Ambra e Villa Lia, sostenendo che è meglio avere edifici ristrutturati e una zona riqualificata, piuttosto che infrastrutture in preda all’incuria e al degrado.