Alessandro Puggioni chiede ai sindaci di attivarsi per le pubbliche assistenze

Il consigliere regionale Alessandro Puggioni
Il consigliere regionale Alessandro Puggioni

Il consigliere regionale della Lega Nord cita il caso della Croce Bianca di Rapallo, che da oltre un anno ha fatto istanza per ottenere il certificato di agibilità dell’immobile.

Alessandro Puggioni, consigliere regionale della Lega Nord, interviene a sostegno della pubbliche assistenze escluse dall’elenco di quelle che hanno ottenuto il riconoscimento definitivo per poter operare nel settore del trasporto di emergenza. Si parla di irca il 30% delle pubbliche assistenze della nostra provincia. Puggioni parla di “cavilli burocratici” e di “immobili di proprietà di enti pubblici e Comuni che non hanno mai provveduto ad accatastarli”. Il consigliere cita poi come esempio il caso della Croce Bianca di Rapallo, che da oltre un anno ha fatto istanza per ottenere il certificato di agibilità dell’immobile. “Faccio un appello – dice Puggioni – non solo al sindaco Bagnasco, ma a tutti i sindaci dei comuni della provincia di Genova, affinché si attivino al più presto per permettere alle pubbliche assistenze di ottenere l’accreditamento e tornare ad operare sul territorio”.