Alcol alla “notte hawaiana”, il 118 interviene per una ventina di giovani

L'intervento della Croce Verde nella piazza affollata

Numeri ridimensionati rispetto all’anno scorso, ma comunque significativi: altri due ricoveri al pronto soccorso per gli effetti di altrettante scazzottate. Irrigiditi i controlli anche sui treni.

In venti, all’incirca, hanno avuto bisogno di cure, nella notte, a Sestri Levante, per gli effetti dell’eccessiva assunzione di alcol, per lo più accolti al punto di primo intervento collocato a Sestri. Un manipolo di essi è stato portato al pronto soccorso di Lavagna. Due locali sono stati sanzionati per aver servito alcolici al di fuori dei limiti che erano stati imposti dal Comune, si attende conferma della notizia, che sta circolando, di un arresto per droga effettuato dalla Guardia di finanza al casello autostradale. E’ il bilancio della notte hawaiana ed è un bilancio con numeri ancora alti, considerando l’ordinanza del sindaco Lavarello che, per tutta la notte, vietava la consumazione di alcol al di fuori dei locali, peraltro intimando agli stessi la chiusura a mezzanotte. La festa spontanea, lanciata su Facebook, da gruppi di giovani, ha però avuto una affluenza inferiore a quella delle Hanoa Hanoa ufficiali e ridimensiona molto anche il numero dei ricoveri, che l’anno scorso erano stati una trentina, con settanta giovani comunque curati. Ciò non toglie che ci sia stato super lavoro per il 118 ed il particolare per il posto medico avanzato che era stato allestito a Sestri, considerato che altri due interventi (con altrettanti ricoverati) sono stati determinati da scazzottate tra giovani su di giri. Anche le Ferrovie hanno raddoppiato il personale di bordo in servizio sui treni e aumentato i controlli per evitare i viaggi senza biglietto, sia nelle stazioni, prima dell’accesso al treno, sia a bordo dei convogli in arrivo e in partenza da Sestri Levante. Adesso, come promesso da amministrazione comunale ed esercenti di Sestri, c’è un anno per pensare a come riformulare questo appuntamento.