Al via le immissioni di trote in torrenti e laghi dell’entroterra

Una trota gigante, sogno di tutti i pescatori

Dal 13 al 16 marzo la Provincia procederà all’immissione di più di 3.000 chili di trote iridee e qausi 1.100 di fario. Interessanti i torrenti Aveto, Sturla e Malvaro ed i laghi di Giacopiane e Zolezzi.

Più di 3.000 chili di trote iridee e quasi 1.100 di fario. Sono le “semine” che la Provincia, in collaborazione con le associazioni pescasportive, effettuerà fra il 13 e il 16 marzo nei torrenti e nei laghi del territorio. Le immissioni, che di solito precedono l’apertura della stagione, quest’anno sono state rinviate a causa del gelo che aveva ghiacciato a febbraio buona parte dei corsi d’acqua. I ripopolamenti saranno accompagnati dal divieto di pesca temporaneo dalle ore 19 di domenica prossima e sino alle 6.30 di sabato 17 marzo, con la sola esclusione di torrenti e laghi destinati a zone turistiche di pesca. Interessati anche i torrenti Aveto, Sturla e Malvaro, e i laghi di Giacopiane e Zolezzi.