Al via il progetto Orientamento per le terze medie del comprensivo di Sestri

Laboratori e software di orientamento per aiutare i ragazzi
A scuola laboratori e software di orientamento

Giovedì 23 si terrà in via Val di Canepa la prima riunione con i genitori per illustrare il progetto che prevede laboratori e l’utilizzo di un software specifico per aiutare i ragazzi a capire le proprie attitudini e scegliere al meglio la scuola superiore.

Parte a Sestri il progetto di orientamento alla scelta per le classi terze delle scuole secondarie di primo grado dell’istituto comprensivo cittadino. Al primo appuntamento, che si terrà giovedì 23 alle 17.30 nella sede di via Val di Canepa e che sarà riservato ai genitori, sarà presente Elmina Bravo, dirigente della Provincia nel settore politiche formative e del lavoro, che approfondirà le diverse opportunità di scelta formativa presenti sul territorio. Ai genitori sarà presentato il progetto dedicato ai ragazzi, che prevede, fra la fine di gennaio e metà febbraio, laboratori di gruppo e percorsi di riflessione individuale per aiutarli a individuare le proprie attitudini e aspirazioni. Oltre a giochi e focus group, nel pomeriggio ogni alunno potrà mettersi alla prova con il software di orientamento “Sorprendo” con l’aiuto di un educatore professionale nel Centro Giovani “Casette Rosse”. “ Una buona scelta per il futuro– spiega l’assessore alle politiche sociali di Sestri Lucia Pinasco – è il vero punto di partenza per contrastare i fenomeni di dispersione scolastica e per immettersi un domani nel mondo del lavoro con più facilità. In primavera offriremo la stessa possibilità anche ai giovani iscritti al quinto anno delle scuole superiori”.