Agostino ordina lo sgombero di una palazzina di campagna

Diroccata, la casa, in via Chiarella, viene abitata abusivamente di notte da senza tetto. Una abitazione occupata abusivamente viene sgomberata a Chiavari, per ordine del sindaco, Vittorio Agostino. Accade in via Filippo Chiarella, a ridosso dell’Aurelia, dove una abitazione di campagna, divisa tra molti eredi, viene abitata di notte da persone non identificate, forse un gruppo di romeni. A quanto riferito dalle relazioni della polizia municipale, questi si introdurrebbero nell’edifico attraverso un buco ricavato scavando in un muro. Il risultato, però, sarebber ocondizioni igieniche deprecabili e resti di cibo che attraggono topi. Da qui, l’ordine agli eredi Chiarella, da parte del primo cittadino, di provvedere immediatamente (così dice l’ordinanza) a pulire l’area e chiudere il buco nel muro.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it