Aggredisce carabiniere a colpi di casco

Controllo con sorpresa per i carabinieri

Giovane russo fermato a bordo di uno scooter e trovato senza patente. Lui perde la testa e va all’attacco dei carabineiri che effettuavano il controllo: arrestato e destinato al processo per direttissima.

Fermato dai carabinieri a bordo di uno scooter, ma sprovvisto di patente, un 25enne russo, regolare in Italia ma già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato, ieri, a Rapallo. Una volta che i militari gli avevano chiesto il documento, infatti, il giovane si è messo ad inveire ed ha aggredito uno di essi colpendolo con il proprio casco: 8 giorni di prognosi le conseguenze per il carabiniere, l’arresto per resistenza, aggressione e lesioni a pubblico ufficiale quella per lo straniero.