Adesso è allarme caldo

Entrano in funzione i condizionatori

La nota diffusa ieri dall’Arpal individua per oggi e domani un livello di attenzione, sebbene non quello massimo: le temperature sono destinate ad aumentare di colpo, creando disagi, soprattutto per bambini e anziani.

Con l’arrivo dell’alta pressione, dopo il cattivo tempo degli ultimi fine settimana, si inizia subito a parlare dell’emergenza caldo. E’ il Comune di Casarza Ligure a diffondere la segnalazione partita dall’Arpal, che ha emesso per le giornate di oggi e domani un “livello di attenzione che corrisponde ad una fascia di colore arancione (prima del livello di avviso che corrisponde al colore rosso che è il livello massimo) di possibili disagi dovuti alle alte temperature che sono previste per il fine settimana”. Pertanto, “nel caso di disagio per caldo si potrebbero verificare colpi di calore, spossatezza o crampi da calore per prolungata esposizione al sole e/o attività fisica soprattutto da una parte della popolazione quali gli anziani e i bambini”.