Acque reflue dei frantoi oleari, qualcosa si muove alla Camera

L'onorevole del Pdl Michele Scandroglio

L’onorevole del Pdl Michele Scandroglio ha interessato del problema il ministro dell’ambiente Corrado Clini ed ora l’Ufficio Legislativo apre un confronto per affrontare le criticità riscontrate.

E’ un problema che tocca da vicino anche il nostro territorio quello dello smaltimento delle acque reflue dei frantoi oleari. L’onorevole del Pdl Michele Scandroglio annuncia ora di aver sollevato il problema al Ministro Corrado Clini e che l’Ufficio Legislativo della Camera ha dato il via ad un confronto per affrontare in maniera risolutoria le criticità riscontrate. “C’è la volontà – spiega Scandroglio – di affrontare la vicenda iniziando da subito a lavorare sulla normativa. Ho trasmesso il tutto agli amici dell’Associazione dei Frantoiani liguri che stanno individuano una serie di proposte da sottoporre al Ministero e a breve mi farò carico di sollecitare un incontro a Roma con le parti interessate”.