Acquacoltura, siglato un protocollo in Regione

Regione, Legambiente e società Aqua hanno firmato un protocollo a tutela dell’ambiente e dei consumatori.L’assessore regionale all’agricoltura Giancarlo Cassini, il coordinatore di Legambiente Liguria Santo Grammatico ed il rappresentante della società Aqua Roberto Cò, società proprietaria dell’impianto di acquacoltura di Lavagna, hanno firmato un disciplinare di produzione sulla salubrità del prodotto, le caratteristiche organolettiche, la tradizione delle lavorazioni, il rispetto dell’ambiente, il rapporto qualità-prezzo, la trasparenza e l’informativa ai consumatori. L’allevamento di orate e branzini si trova ad un miglio dalla costa di Lavagna, è realizzato in mare aperto con un fondale di 40 metri e produce ogni anno 150 tonnellate di pesce. L’assessore Cassini ha parlato di “una struttura eco-sostenibile, con standard elevati in campo ambientale e sanitario”, mentre secondo Legambiente il disciplinare approvato oggi “tutela i consumatori ed il benessere degli animali allevati”.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it