Accampamento rom sgomberato in colmata, a Chiavari

Il comandante Federico Luigi Bisso
Il comandante della polizia municipale Federico Luigi Bisso

E’ stata la polizia municipale ad intervenire: c’erano diverse baracche, si pensa ospitassero una ventina di persone. All’arrivo degli agenti c’erano alcuni rom, fatti allontanare. Le baracche sono state sgomberate.

Era un dormitorio abusivo capace di ospitare una ventina di persone quello fatto sgomberare questa mattina a Chiavari, nell’area di colmata, dalla polizia municipale. Al loro arrivo gli agenti hanno trovato alcuni rom che sono stati fatti allontanare. Avevano costruito alcune baracche utilizzando anche i pali verticali che erano utilizzati dai pannelli solari del porto. All’interno c’era di tutto: materassi, bombole del gas, legna da ardere e molto altro materiale. Tutto portato via dalla polizia municipale, mentre al momento restano ancora in piedi le baracche di fortuna.