Abusi: poliziotti condannati a cinque anni di reclusione

La sentenza ieri nel Tribunale cittadino. I difensori pensano al ricorso in appello. Sono stati condannati a cinque anni di reclusione, ed altrettanti di interdizione dai pubblici uffici, due poliziotti che, in forza al commissariato di Chiavari, avevano abusato del loro ruolo per esigere prestazioni sessuali da due prostitute. Questo, almeno, รจ stato il racconto di una delle dirette interessate, una ex prostituta albanese, che ha collaborato con la giustizia nell’ambito del processo contro la mafia del suo paese nel Tigullio, e nell’ambito di quel processo ha accusto anche i due agenti. I pubblici ministeri, in base a queste testimonianze, avevano chiesto 7 anni e mezzo, il giudice ne ha accordati due di meno. Gli avvocati difensori attendono adesso le motivazioni della sentenza, per poi poter procedere con la richiesta del processo d’appello.