A Santa Margherita riparte il servizio mensa informatizzato

A Santa Margherita riparte la mensa scolastica
A Santa riparte la mensa scolastica

Dall’anno scorso niente più buoni cartacei per il servizio mensa nelle scuole di Santa Margherita: ogni bambino ha un codice per la ricarica del servizio, che si può effettuare online o presso lo sportello nella mensa Scarsella da martedì 20.

A Santa Margherita Ligure a partire da lunedì nelle scuole cittadine ricomincerà la mensa. Il servizio gestita dalla ditta Dussmann, che partirà a seconda degli orari organizzati autonomamente dall’istituto scolastico, dall’anno scorso è stato ovunque informatizzato: si ricorda quindi agli utenti che non esistono più i buoni cartacei ma un sistema informatizzato “a scalare”, in base al quale ad ogni bambino è attribuito un codice che la famiglia deve utilizzare per ricaricare attraverso un pagamento in contanti presso lo sportello o un versamento con carta di credito; ogni volta che viene consumato il pasto, il buono viene scalato da questa somma. Lo sportello mensa sarà attivo nella mensa della scuola Scarsella da martedì 20 settembre (da lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 10:30). per i bambini di prima elementare occorre la registrazione presso lo sportello, dove dovrà compilare un modulo in cui specificare anche particolari esigenze alimentari del minore, e riceverà gli estremi per gestire il servizio telematicamente. Infine, anche se lunedì 19 lo sportello mensa non sarà aperto, i bambini potranno regolarmente pranzare e il sistema provvederà a scalare. Da quest’anno inoltre anche la mensa cittadina è inserita nel progetto della distribuzione delle eccedenze alimentari.